Cibo sacro nella connessione fra Cielo e Terra

Cibo sacro è un viaggio dove l’arte del nutrirsi e cucinare è un atto sciamanico di trasformazione dal basso verso l’alto, dalla Terra al Cielo.

Nutrirsi e cucinare è dunque un viaggio sacro che ci porta dalla percezione delle nostre radici, legate alla Madre Terra attraverso le piante curative e i tuberi, per passare poi al mondo delle emozioni, che in natura corrisponde all’espandersi delle piante come le verdure a foglie, che crescono grazie all’ energia della Luce. Tutto si integra infine con i germogli, che, come l’amore che cresce in noi, ci portano nella trasformazione alchemica verso l’evoluzione.

Cibo sacro è dunque anche un viaggio alchemico, che porta a trasformare la materia più grezza, che in alchimia corrisponde al piombo (Saturno) e al ferro (Marte) in Argento (Luna) e Oro (Sole) attraverso l’amore di Venere e la leggerezza trasformatrice aerea volatile, mentale e spirituale di Mercurio.
L’atto di trasformare il cibo attraverso l’arte della cucina è dunque un atto profondamente terapeutico che porta alla trasformazione del proprio sé.

Siamo felici di portarvi nell’esperienza della trasformazione del cibo quotidiano in cibo sacro.
Il contributo per il corso è di 50 €. Per informazioni contattare Marina: 3389311037 o
Elena 3409872093 (anche Whatsapp).

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code