Il Palazzo delle Poste

poste02Il progetto del palazzo delle poste, realizzato dall’architetto Mazzoni nel 1933, prevedeva che le pareti interne della torre venissero decorate con un’opera di valore artistico.

All’interno della torre venne infatti realizzato uno straordinario mosaico ad opera di due grandi maestri del futurismo, Luigi Fillia ed Enrico Prampolini, con tessere prodotte dalla Ceramica Vaccari (allora una delle più importanti in Italia che aveva lo stabilimento nella vicina Ponzano Magra).

Il grande mosaico, che sembra ritagliato nella muratura di mattoni di fondo, è parte integrante dell’edificio e rappresenta l’insieme delle figure che contraddistinguono il nostro golfo.

Sono presenti navi ed aerei in primo piano con il mare del golfo sullo sfondo, il tutto per esaltare le comunicazioni terrestri, marittime ed aeree.

poste03poste01

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code